sabato 16 febbraio 2019

AGENDA: ROMA SHOOT IN 2019

CAVALLI A ROMA 15/17 FEBBRAIO 2019
NRHA OPEN: NICO SICURO, NEW ROME KING
DOM 17 ore xx.xx: Rome NRHA NP (x42)
in mattinata Categorie AIQH

QUI LIVE STREAMING
REINING ROME SHOOT IN, by You Viwa
QUI ENTRIES, RESULTS, LIVESCORES
BY SHOW M,ANAGER

NRHA SHOOT IN OPEN
E' Nico Sicuro, a bordo di una monta super collaudata e ora di proprietà di F.Merola a conquistarsi il titolo di Re di Roma 2019 davanti a due mostri sacri come Gennaro e Ann. Così il podio Open
1. N.Sicuro e Iam Sailor Brother 228.5
2. G.Lendi e ARC a step above 227.5
3. A.Fonck e Made in Walla 227
Cade Mc Cutcheon conquista un onorevole quinto posto (considerato il binomio nuovissimo).
Nico Sicuro si aggiudica anche il titolo Intermediate. mentre il titolo LTD Open va a Luca Dossetto su Surprise Me Chic con lo socre di 219.5


NRHA INT HORSE OPEN: CHIOLDO IS THE CHAMPION.
P.Chioldo a bordo di AB Queen  (217) è il primo Champion che si laurea a Roma Cavalli tra i 50 professionisti in gara. Dietro di lui a parimerito completano il podio Nicola Sergio e Dario Carmignani (212.5)
NRHA INT HORSE NP: nella classe cadetta vittoria di Markus Duenser su LMD Millhouse Jac (215)

QUILIVE ERCHA - SPRING CLASSIC
Dagli USA sbarca a Roma Cade  MC Coutcheon, fresco di medaglie WEG 2018 e sarà in gara !A Roma saranno presenti tra gli altri  Ann Fonck, Gennaro Lendi, Hully Fontana, Dido Masi, Davide Brighenti, P. Chioldo e tanti altri

venerdì 15 febbraio 2019

GARE NRHA 2019: RISULTATI SONDAGGIO SU ELEGIBILITA' DEI CAVALIERI

ECCO I RESULTS DEL SONDAGGIO ON LINE 2019 NOVITA' 15/2/2019 : Nrha ha pubblicato i risultati del sondaggio che ha ottenuto circa 1100 risposte (per lo più di Non Pro e allevatori), un campione in ogni caso interessante. NRHA ha ringraziato i soci evidenziando che analizzerà i risultati ottenuti e proporrà un sondaggio simile anche per i cavalieri europei
QUI RISULTATI DEL SONDAGGIO

QUI IL POST IN CUI NE PARLAVAMO: SPECIAL EVENTS E "SCALA MOBILE" NRHA: "SALI-SCENDI" , MA UN GRADINO ALLA VOLTA
Per il 2019 la NRHA ha  pubblicato i nominativi delle liste di <elegibilità> per i diversi  Livelli di gara (in particolare per gli Special Events - cat 2/6).

Premetto che la materia è assai complessa e quindi, pur avendo sentito alcuni pareri in proposito da persone ben più esperte, spero di avere colto il cuore del tema che sembra avere un po’ smosso gli animi dei cavalieri, se è vero come è vero che sui cambiamenti 2019, anche la NRHA ha messo un sondaggio on line appena chiuso (vedi sotto).

La potremmo definire – riprendendo un vecchio concetto italico degli anni settanta - la “scala mobile del Reining”.  Ossia il meccanismo che permette sulla base delle vincite realizzate nella stagione di spostarsi nel corso della propria vita lungo i 4 Livelli di gara previsti. Un principio che trovo

NRHA: FUTURITY AMERICANO 2019, HABEMUS DATA !

FUTURITY NRHA USA , ECCO LA DATA
OKLAHOMA, 2/14 DICEMBRE 2019
Con la data ufficiale di Oklahoma 2019 , decisa durante la convention Nrha del 8/2, si completa il calendario di gare di quest'anno (QUI) . Sulla nuova data americana hanno pesato due variabili importanti: lo spostamento di un evento classico del Barrel su un altro impianto, che ha liberato così il week end di metà dicembre a partire da quest'anno (la nuova data pare sia molto gradita agli americani , che potranno così festeggiare il Thanksgiving in pace a casa e in famiglia e non a Okla) e la recente decisione in Assemblea Irha (QUI) di anticipare di una settimana rispetto al 2018 il Big Futurity Irha da 500.000 euro e quindi disputare Futurity e Finali nazionali italiane dal 28/11 al 7/12. 

Una scelta che già qui abbiamo salutato come "di buon senso" perchè non sovrappone le finali dei due eventi e permetterà almeno (visto che è ormai assodato che è impossibile che qualche Open Usa di rango venga davvero a correre anche in Europa a così breve distanza di tempo), dicevamo almeno permetterà  ai tanti appassionati europei di partire dopo il nostro evento e volare ad Okla in tempo perle finalissime americane.

La NRHA intanto ha aperto un file in aggiornamento continuo dove è possibile consultare gli Entries del prossimo Futurity Americano 2019.
QUI LISTA NRHA FUTURITY ENTRIES 2019
aggiornata a 5/2

QUI FUTURITY CONDITIONS USA 2019

giovedì 14 febbraio 2019

GUNNER, VOLA A 11 MILLION DOLLAR SIRE

Scomparso nel 2013, la sua leggenda vive e prospera
AQHA/APHA STALLION (1993-2013+)
Colonelfourfreckles x Katie Gun
Un cavallo, una leggenda. 
un anno e mezzo dopo l'ultimo record e a sei anni circa dalla sua morte, Gunner continua a fare parlare di sè attraverso la sua progenie diretta. Per non parlare poi di tutti quei "figli" di Gunner che a loro volta stanno producendo davvero alla grande.

La leggenda di Gunner è stata costruita dalla famiglia McQuay sul mitico stallone che è stato il primissimo ad avere  doppio passaporto AQHA/APHA 

Sopra i dieci milioni, ci sono per ora solo lui, Wimpys e il Whiz (che guida dall'altro dei 12 ML) 

Non tutti ricordano poi che Gunner - fra l'altro Hall of Famer - anche nello Show Pen ha detto la sua: fu per un soffio reserve Champion al Futurity e alla Nrbc Open con vincite nello show pen per oltre 173.000$ 

Nella Top Five dei suoi figli troviamo 
Tinker With Guns (x Tinker Nic): $344,117.65 NRHA LTE
Gunners Tinseltown (x Miss Tinseltown): $305,307.49 NRHA LTE
Americasnextgunmodel (x Cee Dun It Do It): $289,486.18 NRHA LTE
Gunners Special Nite (x Mifs Doll): $219,737.15 NRHA LTE
Gunnatrashya (x  Natrasha): $218,046.65 NRHA LTE

Original news by NRHA Usa

mercoledì 13 febbraio 2019

IRHA, ASTA STALLONI 2019

PROSSIMA SCADENZA ASTA : 20 FEBBRAIO 2019
Torna anche per il 2019 Irha Auction, portale on line dove è possibile fare la propria offerta in base d'asta per moltissimi stalloni di sicuro prestigio.

IRHA ha raccolto le monte da tanti allevatori internazionali appassionati che aderendo alò progetto , stanno dando il loro contributo al mantenimento degli attuali standard del Montepremi del Futurity che anche per il 2019 e 2020 rimarrà garantito a 500.000 euro.

E tu, vuoi aggiudicarti una monta prestigiosa a prezzi competitivi o offrire il tuo stallone ?
CLICCA QUI PER ENTRARE NEL PORTALE IRHA AUCTION

QUI ISTRUZIONI PER FARE PROPRIA OFFERTA

DONNE NEL REINING, IT'S PINK POWER

E' una Associazione che conta già circa 80 iscritte di diverse regioni e con esperienze e competenze diverse maturate nel settore.
L'idea di una Associazione in rosa è venuta alla Presidentessa Maria Christoforidou coadiuvata dalla sua Vice Alessia Fazzini , che ci dicono qualcosa in più, ovviamente in modo spiritoso, di questa iniziativa al femminile:
<L'idea di fondo non è certo quella di chiuderci nell'ennesima  "riserva indiana" , ma piuttosto quella di dare vita a una rete di donne con competenze diverse che possano all'occorrenza aiutarsi e consigliarsi, portando nel settore una nostra sensibilità, magari con un approccio un pò diverso rispetto alla media molto macho-macho dell'ambiente equestre.
Vorremmo coinvolgere donne Trainers e allevatrici, amazzoni in erba o più esperte e formare un gruppo eterogeneo che abbia come obiettivo quello  di darsi una mano reciproca per crescere, insieme.  Ci stiamo strutturando con referenti regionali e l'idea infatti
è anche quella di organizzare delle iniziative di formazione nei territori>
Quando siete partite e che progetti avete per la stagione appena iniziata?  
Beh intanto la stagione 2018 ci ha visti collaborare nelle premiazioni di diverse categorie Ladies e Non Pro nel circuito nazionale e delle regionali, abbiamo anche organizzato una lotteria di beneficenza in favore del Parareining e raccolto attorno al gruppo alcuni Sponsors. Ricordiamo infatti l'incontro con Halfinger Milk e le nostre associate, ospiti di Lazio Reining, grazie al lavoro della coordinatrice di zona Katia Zumbè 
Dopo di che per il 2019,  a breve  avremo il clinic con Manuel Cortesi in Campania il 23/24 febbraio nella bella cornice del Torello QH e a giugno organizzeremo un Clinic con Mirko Midili che si terrà con ogni probabilità in Emilia Romagna.

Ma siccome il Reining non è solo sport ma anche maggiore consapevolezza dei propri mezzi, allora abbiamo voluto organizzare per  sab 24 Marzo pomeriggio presso il centro di Francesca Manara a Porto Fuori (RA) un pomeriggio formativo (teorico) con Giacomo Ronchi, che non è solo un noto e cavaliere Open del circuito con un passato assai blasonato da Non Pro, ma soprattutto uno stimato psicoterapeuta con cui parleremo di motivazione nello sport, di ansia da gara e di tutte quelle emozioni che dobbiamo imparare a gestire per rendere di più in arena. Anzi, come scrivi ogni tanto sul tu Blog "....laggiù, nella solitudine dell'arena", dove in effetti alla fine ci siamo noi e non il nostro trainer. Infine, anche quest'anno ci daremo da fare per raccogliere l'attenzione degli sponsors ed essere presenti in Trophies organizzati sui territori.
I progetti non mancano, ci siamo dimenticati qualcosa?
<Ah ! Certo che si. I nostri corsi NON sono  riservati alle donne,  noi ne curiamo solo l'organizzazione. Quindi, cari Riders maschi, vi aspettiamo numerosi. D'altronde il nostro motto è
"Non escludiamo gli uomini...ma vorremmo rendere più esclusive le donne" >. 
Se c'è una cosa bella e atipica allo stesso tempo nel mondo equestre, è quella che donne e uomini gareggiano di norma insieme.  Insomma, occhio ragazzi, che le  ragazze fanno sul serio 

INFO CONTATTI FACEBOOK
MARIA CHRISTOFORIDOU
ALESSIA FAZZINI

martedì 12 febbraio 2019

TRASPORTI EQUINI, RIPARLIAMO DI MODELLO 4 (Ex FOGLIO ROSA)

TRA LEGGE E INCERTEZZE VARIE, SI INIZIA UNA NUOVA STAGIONE DI GARE...E DI TRASPORTI
Il Modello 4 Elettronico è Legge dello Stato  da settembre 2017 .
Tuttavia, come spesso succede in fase di avvio , c'è ancora tanto caos nell'applicazione della norma.  Nei mesi scorsi, riprendendo diversi articoli di Fise, vi abbiamo dato le info ufficiali sulla normativa (vedi in fondo)

In molti stanno tuttavia per iniziare la nuova annata agonistica ed è utile sapere a che punto siamo sul tema della compilazione del  foglio elettronico . Una telefonata alla vs APA regionale vi farà capire come va l'applicazione della legge nella vs regione

L'ormai EX "foglio rosa" è stato aggiornato. Questo significa che se decidete di rischiare e compilare solo il cartaceo, vi conviene utilizzare il nuovo formato che potete scaricare da questo link 
QUI NUOVO MODELLO 4 (ex foglio rosa)
*in vendita in Blocchi anche da "Buffetti" o altre catene analoghe.
MA ATTENZIONE:  non è affatto garantito che nella vs regione in caso di controllo accettino ancora il documento cartaceo!

Tuttavia, al netto di comportamenti o scelte individuali a parte, la "strada Maestra" lungo la quale ci muoviamo è quella che lo spostamento dei cavalli sportivi o da diporto, anche nella nuova legge, è equiparato agli altri animali da allevamento  e quindi gli spostamenti vanno tracciati . Il foglio elettronico a questo serve: sapere in tempo reale (quando saremo a regime) dove sono dislocati gli animali in un certo momento. Per i cavalli, la cosa è però più difficile perchè durante la vita di un cavallo sportivo sono davvero numerosi gli spostamenti fatti anche solo in occasione di gare e manifestazioni. Inoltre la banca dati Equidi non è ancora perfettamente allineata con la Banca dati nazionale da cui attinge il sistema.  In ogni caso, il punto finale di arrivo sarà il seguente (se non cambia la legge). Ogni persona singola (o trasportatore professionista) effettua on line l'inserimento dello spostamento e ne ottiene un foglio elettronico che poi si stampa in copia.
Come farlo? ecco qui
ACCREDITO PERSONALE E INSERIMENTO DIRETTO ON LINE DEL MODELLO 4 
il sistema - a regime - prevede che tutti, sia trasportatori che scuderie o privati, possano accedere al sistema tramite smart card (il nuovo tessrino sanitario) oppure con  credenziali da immettere on line ma che prima di essere usate andranno accreditate  dalla Usl.
(QUI : PORTALE ON LINE) . 

NON SIETE ACCREDITATI ? ALCUNE ASL RILASCIANO UN MODELLO 4  ELETTRONICO VIA MAIL SU RICHIESTA: Siccome la situazione è tuttora a "macchie di lepoardo" in Italia, vi consigliamo di fare una telefonata  alla vostra Associazione Allevatori (APA, Uff Anagrafe Equidi) o alla Asl di competenza (quella della vostra scuderia). Diverse ASL in regioni dove la procedura è ormai obbligatoria, hanno messo a disposizione un servizio di richiesta  Modello 4 elettronico via mail: l'utente lo chiede 3 gg prima della gara e gli viene rilasciato via mail una copia ( anche già andata/ritorno, volendo) , Non sempre il servizio è gratuito. In altre regioni c'è più tolleranza, ma NON è una cosa ufficiale  e quindi in caso di controllo qualche rischio c'è sempre in base a chi ci fermerà per strada.

Anche se il tema di cui stiamo parlando è quello degli spostamenti per gare e manifestazioni, c'è un altro problema di fondo. Siamo certi che ad oggi i nostri cavalli figurano effettivanente in quella scuderia ? Il tema è importante: il giorno che deciderete di usare davvero il foglio elettronico (on line o via Usl) la scuderia di partenza deve essere corretta e quindi coincidere con il luogo attuale di detenzione .

LA COSA DA FARE SUBITO: Vi consigliamo   di verificare in tutti i casi con Apa (o nel registro equini della scuderia, contando che sia stato aggiornato) una cosa: che il cavallo che trasporterete  risulti in Anagrafe  EFFETTIVAMENTE nella stalla di partenza.  Se così non fosse, sanate al più presto la posizione

FISE, FORMAZIONE E ISTRUTTORI FEDERALI

la Fise per l'anno in corso ha messo mano ad alcune semplificazioni nella formazione e qualifica degli Istruttori Federali, valide per tutte le discipline. Qui sotto le novità principali

QUI IL DOC INTERO DA SITO FISE:  (clicca qui

- Per ottenere la qualifica dell’istruttore di terzo livello è stato previsto un criterio meritocratico per l’attribuzione diretta della qualifica a seguito dell’ottenimento di determinati risultati con i propri allievi;

- è stato previsto che gli esami delle prove montate

lunedì 11 febbraio 2019

MANUEL CORTESI IN CLINIC A BENEVENTO

Asd DONNE NEL REINING
TORELLO QH (Melizzano, BN)
23/24 FEBBRAIO 2019
Metti Manuel Cortesi,  uno dei Top Trainers di new generation reduce da un 2018 scintillante con il 5° Posto assoluto ai WEG Usa , numerosi piazzamenti negli Special e un grande talento nella preparazione di Non Pro - e il Toreello QH posto di prestigio nel cuore della Campania e spesso sede di gara ACCR.Un bel mix da non perdere!
Il Clinic, aperto a tutti, e' un evento organizzato dalla nuova ASD Donne nel Reining ed è la prima di una serie di iniziative che saranno proposte nelle diverse regioni 
LEGGI QUI DI PIU'

sabato 9 febbraio 2019

IRHA 2019, TUTTE LE NOVITÀ ILLUSTRATE IN ASSEMBLEA

FUTURITY IRHA: 500.000 EURO GARANTITI PER 2019 E 2020
ROMA SI CANDIDA A OSPITARE 
I WEG FEI 2022
IRHA ECCO IL NUOVO SITO WEB
www.irha.it
CALENDARIO IRHA NEW
Reggio Emilia, 9 Febbraio: Cornice molto glamour quella della location di  "Ruote da Sogno" , ma anche grandi novità sotto il cielo IRHA,  che rilancia  anche per i prossimi anni montepremi e iniziative di grande interesse. La parte ordinaria degli adempimenti annuali fila via liscia, mentre non passa la richiesta di limitare per la Presidenza i mandati al numero di  due, cosa che d'altronde metterebbe in difficoltà  qualsiasi dirigenza sportiva  nell'assicurare la necessaria continuità. Qualcuno vorrebbe magari più partecipazione in queste kermesse nazionali ma a mio avviso é anche segno che il filtro delle info passate attraverso le associazioni regionali funzionano. Qui sotto la sintesi delle news più rilevanti. 
FUTURITY : DUE ANNI GARANTTITI A QUOTA 500MILA!.
Il Presidente Cuoghi e il Direttivo IRHA, coadiuvati da Arcese e sulla base del grande risultato ottenuto dal BIG Futurity 2018,  garantiranno  anche per il 2019 e 2020 (due stagioni minimo) un montepremi di mezzo milione di euro. Questo dovrebbe rassicurare allevatori e

giovedì 7 febbraio 2019

HORSENSE GENNAIO 2019

EDICOLA DIGITALE
Mi fa piacere avere collaborato alla stesura di questo numero assieme all'amica Cochi Allegri, dando un contributo sulla questione spinosa delle relazioni tra FEI ed NRHA. Sempre ovviamente avendo a cuore il futuro del nostro amato sport.

IN QUESTO NUMERO
Cira Baeck (new ML Dollar woman )
Tish Fappani (USA Non Pro Futurity Champion)
Andreu Nogue Puig (ITA Non Pro Futurity Champion)
PALE FACE DUNNIT ("Digger" per gli amici)
NRHA VS FEI, una disamina di un tema Hot "a tutto tondo"

mercoledì 6 febbraio 2019

WEEK END , VERSO L'ASSEMBLEA IRHA 2019

SHOW ROOM "RUOTE DA SOGNO" 
Via D. da Torricella 29 - REGGIO EMILIA
Sabato 9 Febbraio ore 15.30

Nella cornice dello splendido show room di "ruote da sogno",

NRHA, ON LINE IL SONDAGGIO SUI "CAMBI REGOLE" DAL 2020

La NRHA  ogni anno, recepisce dai propri soci le richieste eventuali di cambi di regolamento. Si sta ora lavorando per il 2020, per cui entro aprile le proposte di revisione del Rule Book vanno analizzate affinchè il Board le esamini, approvandole o rigettandole (cosa di cui si ha traccia di solito in autunno)

Se volete partecipare al sondaggio per il 2020 dando il vostro parere sulle proposte formulate dai soci, dovete andare a questo link. Ovviamente partecipano i soci NRHA con tesseramento in corso di validità

QUI LINK SONDAGGIO 2020
Vota entro: 15/4/2019

FEI, I PASSAPORTI 2019 SI FANNO ON LINE

CAVALLI E PASSAPORTI FEI, SI VA ON LINE
Da metà febbraio attiva la finestra On Line 
La FISE annuncia che da OGGI 6 FEBBRAIO  2019 sarà possibile effettuare ON LINE anche la procedura per rinnovo o rilascio del Passaporto FEI ( FEI Recognition Card) . Ci sarà quindi una apposita possibilità nel Menu a tendina cui già accedono i Circoli affiliati oppure i Comitati Regionali.
Continua in via solo cartacea invece la procedura per il duplicato oppure il cambio di proprietà. Queste due ultime casistiche richiedono infatti l'invio di documentazione originale cartacea,

NB: il passaporto FEI è un documento extra che serve solo per i cavalli che partecipano a competizioni FEI nell'anno corrente. E' cosa diversa dal tradizionale passaporto sportivo FISE che tutti i cavalli  da Reining devono avere o rinnovare per l'anno in corso.



lunedì 4 febbraio 2019

FISE/IRHA: SVOLTO IL CORSO PER LE SEGRETERIE DI GARA REINING

ROMA, 4 FEBBRAIO 2019
Sui è svolto a Roma con una buona partecipazione del mondo Reining, il corso base (obbligatorio) per certificare le Segreterie di Gara, così come succede per tutte le discipline del mondo Fise. Anche se molti associati svolgono questo faticoso compito con passione e merito da molti anni, il corso Federale ha certificato queste posizioni ufficializzandole.
A questo link qui sotto, trovate i nominativi che per il Reining hanno partecipato dalle regioni italiane
QUI SEGRETERIE REGIONALI


2019: Attenzione, il corso di base per le "segreterie di concorso" da quest'anno diventa obbligatorio anche per il Reining.

GALA NAZIONALE FISE 2019, LA CARICA DEI 500 !

FISE AWARDS EDIZIONE 2019
ROMA, LUN 4 febbraio 2019 alle ore 20:00 
Palazzo dell’Arte Antica–Spazio Novecento

500 appassionati presenti a Roma al Gala nazionale con diversi risvolti di beneficenza rivolti ai bambini e anche alle vittime di Genova (Ponte Morandi).
Una bellissima serata con tanti volti noti della TV e tanti campioni dell'equitazione italiana presenti in sala
QUI RESOCONTO COMPLETO FISE

Va in scena a Roma

domenica 3 febbraio 2019

DA ARER, UN PREMIO CHE FA DAVVERO PIACERE...

CENA DEI CAMPIONI ARER, UNA BELLA SORPRESA
Festeggiare assieme a tantissimi amici (210 a cena!) la stagione Reining di ARER e tutti i nostri Champions è sempre emozionante.. Ma quest'anno è stata per me una bellissima sorpresa quella di ricevere un riconoscimento per il contributo dato in questi anni di lavoro appassionato alla nostra associazione - insieme a tante persone che sono diventati nel tempo veri amici-. Grazie ragazzi, mi avete davvero colpito al cuore !!!!! Ritirare poi questo splendido cavallino del maestro Fortuna con in braccio la piccola Emma... non ha prezzo  (foto courtesy Andrea Bonaga team)
QUI RESOCONTO DELLA SERATA ARER

venerdì 1 febbraio 2019

IRHA RULE BOOK 2019

In attesa della versione DEF cartacea, ecco la versione provvisoria diffusa da Irha in cui troverete in GRASSETTO le modifiche di quest'anno. 
NB Categorie AVVIAMENTO consentite 
per 2 anni


QUI SCARICA RULE BOOK IRHA 2019
Versione ITA in pdf

Forse ti interessa anche
NRHA RULE BOOK 2019 (ING)

giovedì 31 gennaio 2019

RIPRODUZIONE: AQHA E NUOVA NORMATIVA DELLE UE

LA AQHA E IL  NUOVO "CERTIFICATO ZOOTECNICO" DELL'UNIONE EUROPEA
A Novembre 2018 è entrata in vigore nell'Unione Europea  una nuova normativa che include  l'emanazione del cosiddetto Zootechnical  Certificate/Certificato Zootecnico (CZ) . documento che impatta su membri AQHA che fanno trading verso l'Europa. 


Il giorno 11 gennaio il Delegato per gli affari Internazionali AQHA Anna Morrison, Il VP Aqha Huffhines  e il Presidente delle Federazioni QH d'Europa Andrew Dren hanno incontrato funzionari della Commissione UE a Bruxelles per chiarire alcuni aspetti della nuova normativa europea. 
Il VP Huffhines ha provato a mettere insieme un MEMO di chiarimento a beneficio dei soci


Dal 1/11/2018 la UE ha adottato un nuovo regolamento sulle associazioni allevatoriali e i processi relativi al Breeding. Tra le novità l'adozione di un Certificato Zootecnico per i riproduttori e i loro prodotti (seme, embrioni...) . La questione non riguarda solo l'Importazione: scopo primario del Certificato sarà quello di garantire che

venerdì 25 gennaio 2019

NRHA, PROFESSIONAL OF THE YEAR 2018

Ogni anno NRHA invita i suoi soci a nominare il "Professionista dell'anno USA" tra i cavalieri Open che aderiscono al programma Nrha Professionals. Diversi i titoli in palio tra cui il miglior professionista uomo e donna. Il titolo 2018 è andato a due volti noti da poco anche a livello internazionale

DAN HUSS, PROFESSIONAL HORSEMAN OF THE YEAR l'outsider che contro ogni previsione ha sfidato tutti i BIG nelle selezioni WEG e alla fine ha conquistato un posto da titolare nella  Nazionale USA ottenendo anche un ottimo risultato. Huss fino all'anno scorso non era noto in Italia ai più, ma è l'uomo che ha addestrato il giovane "Wimpys Little Step" prima che diventasse leggenda tra le redini di Shawn Flarida e ha inoltre lavorato per molti anni con Jose Vasquez, ML Dollar Non Pro. La cavalla che ha portato ai WEG è entrata nelle cinquina dei cavalli finalisti Usef per "cavallo dell'anno" pur non vincendo alla fine il titolo . Insomma, un outsider si, ma di lusso !

ABBY LENGEL PROFESSIONAL HORSEWOMAN OF THE YEAR, giovanissima amazzone in sella dal 2007 e da tempo assistente di Casey Deary e che negli ultimi due anni abbiamo visto a podio in diversi special Usa. Sicuramente in crescita !


QUI LA LISTA COMPLETA DEI TITOLI USA


giovedì 24 gennaio 2019

CLINIC...METTI DON BOYD A MARZO IN TOSCANA !

L'ALBA QUARTER HORSES
16/17 MARZO 2019
Monteroni D'Arbia (SIENA)
Un uomo che è già leggenda e non ha certo bisogno di presentazioni. Un clinic che si terrà nella splendida tenuta della famiglia Masi nel cuore verde della Toscana. Da non perdere
INFOLINE  FILIPPO & DIDO MASI 




lunedì 21 gennaio 2019

REINING: RIFLESSIONI PER IL 2019

L’impressione, almeno in queste gelide giornate di inizio anno,  è quella che il 2019 sia almeno a livello sportivo uno di quegli anni di “crinale” in cui le decisioni prese avranno poi un effetto domino per diversi anni. 

La NRHA a febbraio rinnoverà infatti il Board. Che però stavolta sarà chiamato subito a gestire alcune partite di forte impatto a livello internazionale. In questo, mi piace pensare che i cugini americani possono  contare fortunatamente anche di qua dall'oceano su una realtà associativa che è molto cresciuta negli ultimi dieci anni nei numeri e nella credibilità arrivando a declinare un Consiglio Europeo che fra l'altro è a trazione italiana, guidato proprio dal nostro Presidente Roberto Cuoghi.

Il nuovo Board USA raccoglierà sul mercato americano anni di presenze stabili in termini di tesserati e di cavalli iscritti, ma senza che si siano registrati incrementi significativi. Lo stesso mondo Quarter soffre d’altronde di un tendenziale decremento nel numero totale di esemplari e puledri nati e questo è in particolare vero proprio per il mercato interno Usa da circa dieci anni.

E’ questo il clima in cui si va a delineare la prossima stagione di <policy> NRHA, che anche alla luce della stabilità (ma non della crescita) di questi ultimi anni imboccherà una direzione probabilmente diversa. E il dilemma sarà  capire se la risposta giusta è quella di una maggiore apertura/rilancio delle politiche di sviluppo o piuttosto quella di "tirare le reti" e consolidare l’esistente. Perchè infine tutto è politica (nel senso nobile del termine), anche nello sport. E sono almeno tre le questioni da analizzare che in qualche modo ci riguardano e su cui confidiamo sia nella capacità di Vision americana che nella "spalla" saggia dei partners europei.

LA VETRINA MONDIALE FEI HA BISOGNO DELLA NRHA. MAANCHE VICEVERSA
La recente disputa tra Nrha Usa e Fei – con la Fei decisa a mantenere in ogni caso il Reining negli Eventi internazionali – non è a mio avviso solo figlia di un problema di insofferenza verso i controlli veterinari e il mondo dei 7Yrs and Up (come pure si è scritto) , ma è figlio di un approccio culturale diverso da quello europeo:insomma,  prestigio VS business.
Il Reining  però - al contrario del Football americano , delle Nascar o di altri sport rimasti nel tempo tipicamente“americani” - sta diventando magicamente uno sport sempre più planetario tanto che la FEI dal 2001 lo ha voluto nel salotto buono dell’equitazione mondiale. Io credo che lo stesso Dale Wilkinson negli anni 60 non avrebbe mai immaginato un successo così clamoroso per una disciplina che riprende la tradizione più intima del western style.

E allora ve la faccio breve. A mio avviso i controlli Vet, gli show dedicati e tutto il resto sono solo dettagli. Occorre decidere piuttosto se nella vita sia solo questione di Business. E a mio avviso la risposta è semplicemente "NO!".
Alla fine di tutto, quando calerà il sipario sulla nostra generazione, conterà più il segno che lasceremo a chi verrà dopo di noi del conto in banca. E’ meglio scrivere una pagina di storia, che un bell’assegno bancario. Almeno nello sport, è così. 

D’altronde, anche se il Cachet non è per nulla elevato, i tennisti partecipano alla Coppa Davis così come i calciatori i Mondiali FIFA: Questo proprio perché lo sport NON è solo questione di soldi (anche se sembra strano dirlo) ma è prima di tutto prestigio e suggestione. E’ il sogno "olimpico" in senso lato  quello che accompagna la storia della nostra vita che in qualche modo – se ci pensate bene  - è scandita anche ogni quattro anni dalle gesta epiche degli sportivi, novelli gladiatori.

Spazio per ricominciare la negoziazione con FEI c’è ne è. L’auspicio è che il nuovo Board Nrha faccia di tutto per stare a pieno titolo in questi eventi , anche se vi si vince solo una medaglia d’Oro o poco più. Si vince infatti (solo) un posto nella Storia sportiva del pianeta. E scusate se è poco.

TESSERAMENTO: NRHA CHIAMA MONDO, MA IL MONDO CHIAMA LA NRHA
In uno sport nato dagli Americani, tutta la partita estera è gestita attraverso Associazioni nazionali “Affiliates” a cui i soci nazionali pagano una quota annuale. La stessa NRHA, pur definendosi il “Worldwide governing body del reining” è nei fatti una National Association. Tutti riconosciamo la primogenitura americana in questo sport (ne usiamo d'altra parte  regolamenti e giudici) ma forse è arrivato il momento di sistemare un po’ il modello organizzativo mondiale, vista la crescita di questa disciplina in (quasi) ogni angolo del globo.

Se è vero che la NRHA ha una situazione di relativa stabilità nel numero dei tesserati in Usa, è vero anche che in alcune nazioni Euriopee - e in particolare in Italia - c'è un grosso bacino di utenti che non hanno in tasca la tessera Nrha, ma solo quella nazionale.  Questa riflessione nata in seno al Board Usa è per carità del tutto legittima. Da tempo infatti gli Usa chiedono un salto di “quantità” negli Show targati Nrha e in particolare degli Show cosiddetti "regionali". Adducendo anche una considerazione collaterale, relativa al fatto che gli Added distribuiti "al di fuori" dalla cornice Nrha non contribuiscono al ranking degli atleti nè al loro LTE. Vero.
Il futuro immaginato da Nrha è quello in cui praticamente tutti o quasi gli Show nazionali e regionali siano Nrha approved e per spingere tutti in questa direzione è stato introdotto nel regolamento anche un preciso limite sugli Added distribuiti e l'obbligo di essere Nrha approved, tassello formale che spinge con forza in questa direzione.
Questo tema a mio avviso non va contrastato, ma governato. Seppur legittima l'aspettativa americana, è chiaro che   introdurre in alcuni Paesi all’improvviso un terzo tesseramento ( da noi Irha, Fise, Nrha) sarebbe vissuto molto male dalla base associativa.

E’ una partita delicata su cui l’intero Board europeo sta lavorando da tempo assieme ad Nrha, anche nel recente vertice tenuto in Spagna nei giorni scorsi e sapendo che il Direttivo Usa ormai in scadenza (in febbraio ci saranno  le elezioni) non ha l’autorità per prendere decisioni oltre l’ordinaria amministrazione.

L’auspicio è che ci si prenda tempo per un anno ulteriore di “polmone” in attesa che i Board trovino una soluzione ecumenica che soddisfi (economicamente) le legittime aspettative della casa madre, senza demolire le fondamenta del movimento Reining che in gran parte (il 90% è fatto da onesti pedalatori che animano ogni anno le arene di periferia e non il magico mondo degli Special). Ci stanno lavorando in molti, anche nel Board Irha. E confidiamo si trovi una soluzione.

Il punto di atterraggio, chiaro e limpido, è tuttavia uno: arrivare a una Tessera NRHA World . Una unica tessera mondiale (magari con Competition Licences mantenute per Nazione) a prezzo ovviamente MAGGIORATO dell’attuale tessera Irha e  che in quota vada agli Usa e alla nazione di appartenenza.  Anche se altre nazioni Europee non sentono il problema come in Italia perché nascono già con un flusso iniziale di tesserati Nrha, è vero che l’Italia dagli anni ottanta ha contribuito in modo determinante alla diffusione continentale di questo sport  e merita quindi maggiore attenzione.

 Un anno in più di "sospensione" per trovare la strada giusta, non sembra essere un macigno insormontabile, soprattutto nell'imminenza dell'avvio della stagione sportiva.

FUTURITY: BIG SHOW, BIG QUESTIONS 
Il Futurity IRHA 2018 è stato un successo storico. 30% in più dei cavalli, Sold Out di visitatori e aree commerciali. Mai vista tanta gente nei corridoi come a Dicembre 2018. Se è vero che gli atleti americani a Cremona non si sono visti è vero allo stesso modo che l’indotto di Oklahoma ha molto sofferto la mancanza delle presenze italiane (ed europee). Sugli spalti, alle aste, nei ranch delle grandi pianure americane. Insomma, una riflessione va fatta sulla sovrapposizione dei due eventi.
Succede infatti che ad Oklahoma nel 2019 il Barrel si sposterà dalla Fiera, lasciando così libera la settimana centrale di Dicembre, una opzione appetitosa  per spostare in avanti il Futurity NRHA. Da questa parte dell’oceano,  Il successo di Cremona 2018, induce però quantomeno la Dirigenza a fare una riflessione in sede di Assemblea dei Soci, sul fatto di reiterare la stessa data anche l’anno prossimo.  In questo balletto tattico, non è quindi un caso se le due date dei Big Futurity NON siano ancora uscite e probabilmente si sapranno solo dopo le date delle due Assemblee (italiana ed americana) di  febbraio che per un caso del tutto fortuito coincidono anche come settimana (8 febbraio in Usa, 9 Febbraio in Italia !) Anche in questo caso, il dialogo sarà importante. E senza dubbio occorrerà riflettere e trovare la geometria e l’alchimia giusta per far si che per tutti quello del Futurity sia un gioco a somma positiva. Nei numeri e nell'economia complessiva dell'indotto. "Radio scuderia" ipotizza per ora il Futurity Italiano nella prima settimana di Dicembre e quello USA a scavalco con le finali nella seconda settimana di Dicembre. Una soluzione che permetterebbe agli appassionati europei (seppure un pò di corsa) di partecipare almeno come spettatori /operatori ad entrambi gli eventi. La prognosi sarà comunque sciolta in sede di Assemblea Irha

Chiunque abbia a cuore il futuro del Reining e conosca l'ambiente da un pò di tempo, conosce anche l'importanza strategica di questi temi. E speriamo quindi che anche un modesto articolo come questo possa contribuire in qualche modo a prendere per il futuro decisioni sagge e di lungo respiro. Per il bene comune e per il bene del nostro amatissimo Sport.  

domenica 20 gennaio 2019

EMILIA, BEPPE PREVOSTI IN CLINIC

PREVOSTI, REINING CLINIC 
Lone Star Ranch (Reggio Emilia)
19/20 GENNAIO 2019
10 cavalieri + 20 uditori presenti 
Temperature rigide ma grande accoglienza al Lone Star Ranch dove protetti da un "Fungo" piazzato in arena, uditori e partecipanti hanno potuto ascoltare il Beppe Nazionale senza gelarsi troppo.  Prevosti in gran spolvero, come sempre con simpatia e  grande padronanza nelle spiegazioni date ai presenti anche con esempi in sella e attraverso esercizi di taglio e concezione innovativa. Fra i partecipanti diversi Trainers, professionisti e proprietari di centri, a riprova che l'aspetto formativo (a cavallo o come uditori) sta prendendo sempre più piede tra i nostri appassionati. Il format consolidato proposto da Beppe è perfetto poi per l'inverno: due sessioni di lavoro per ciascuno (una al giorno) dividendo le manovre, in modo da non passare lunghe ore di attesa in sella. Ospitalità a cura dei proprietari del centro  Cecilia e Matteo, con pause pranzo ben organizzate nell'ampia club house .


19/20 GENNAIO Un Clinic che non ha bisogno di molte presentazioni. Beppe ha vinto il Futurity Open L4 IRHA per due anni consecutivi (2016/2017)

mercoledì 16 gennaio 2019

EDICOLA DIGITALE: HORSENSE 7/2019

HORSENSE, INTERVISTA A DUE FUTURITY CHAMPIONS, MA NON SOLO 
Una stagione speciale quella 2018, anno dei WEG e del Big Futurity Irha con due campionissimi che vale la pena intervistare. Trovi questo e non solo su Horsense n. 7.

Prezzo più basso e non più abbonamento ma semplice rinnovo dell'acquisto che in qualsiasi momento potrai disdire on line. Cerca APP Horsense su Google Store o I Tunes anche dal tuo cellulare

LE INTERVISTE

JASON VANLANDIGHAM
2018 NRHA Futurity Open Champion
BERNARD FONCK 
2018 IRHA-NRHA Futurity Open Champion
CARLO AMBROSINI
Professionalmente Hobbista
GIULIO PREDIERI
Il Vet: patologie articolari