martedì 16 ottobre 2018

AGENDA: FUTURITY FRANCIA 2018

PETIT FAR WEST, LE PIN
15/18 Novembre 2018
Added Money 18.000$
Attenzione ai cugini di Francia, che sono sempre più Reiners all'ombra della Tour Eifel, forti anche di un ottimo sesto posto ai WEG 2018 - in condominio proprio con noi-. Cresce il Reining in Francia ma, storiche rivalità a parte,  questo è assolutamente un bene per tutto il settore che trova nuove vie e nuovi appassionati.
Assieme al Futurity 3+4 anni in Go secco, anche le finali nazionali del campionato francese,

QUI MODULI ISCRIZIONE

QUI SHOWMANAGER

ELEZIONI FISE LOMBARDIA , ORLANDI PRESIDENTE

15 OTTOBRE 2018, FISE LOMBARDIA AL VOTO 
VITTORIO ORLANDI NUOVO PRESIDENTE FISE
A un anno dal commissariamento del comitato regionale lombardo, FISE Lombardia ha un nuovo Presidente e un nuovo Direttivo. Si tratta di Vittorio Orlandi, ai suoi tempi cavaliere iridato e poi in corsa per la poltrona nazionale (persa due anni fa). Orlandi è stato eletto jn Lombardia con il 66% dei voti e 1342 preferenze, oltre il doppio dei voti ricevuti dal principale sfidante E.Roncoroni (503), il candidato della "continuità"rispetto al comitato uscente. Importante la partecipazione dei 273 circoli con una affluenza al voto pari al 90%, Ai neo eletti sono arrivati i complimenti del Presidente nazionale Marco di Paola.

Ecco il Direttivo eletto a supporto del Presidente Orlandi  (voti)
 Milena Ambrosetti (137), Giulio Panzeri (137), Marina Scolari (127); Lorenzo Parillo (118), Diego Vanoli (115), Massimo Nova (114) e Marco Petrelli (108).

NEWS 26/9  Il Comitato regionale FISE Lombardia, commissariata da novembre 2017

AGENDA: IL REINING A FIERACAVALLI VERONA

IL REINING ALLA FIERA DI VERONA (Nrha-Fise)
1° GREAT REINING CHAMPIONSHIP 
24/28 ottobre 2018
CAVALLI 3YRS + COLLATERALS
Ecco alcuni dettagli in più rispetto alla gara dei cavalli "Esordienti" (3Yrs) in gara a Verona in GO+Finale
GIOV 25: GO OPEN 3 YRS
VEN 26: GO NON PRO 3 YRS
SAB 27: FINALE OPEN
DOM 28: FINALE NON PRO 
ORGANIZZAZIONE AD MAIORA

7 settembre: Fiera Cavalli e AD Maiora ci confermano proprio in queste ore  la organizzazione di un Evento Reining all'interno di Fiera Cavalli Verona. Oltre alla categoria 3YRS sono previste gare anche nelle categorie LTD/INT e full NP/Open. Le competizioni si teerranno in un padiglione con arena dedicata a Working Cow e Reining

lunedì 15 ottobre 2018

NRHA STATISTICHE 2017

Ecco in principali numeri in Review della stagione ufficiale NRHA 2017, con lacune curiosità sugli Show e su cavalieri e cavalli che sono in punti particolari della carriera (ML Dollar Zone!). Ovviamente i numeri sono calcolati al 2017 , quindi manca tutto il 2018 che sarà contabilizzato solo  l'anno prossimo.

TOP 1O NRHA SHOWS  2017 (Montepremi , N. Entries)
1. Nrha Futurity             2.103.955 $ (3254 entries)
2. NRBC                          1.133.904 $  (2012 entries)
3. NRHA Derby                996.478 $   (2899 entries)
4. High Roller Vegas         628.770 $  (2220 entries)
5. AQHA Congress           359.110 $   (1202 entries)
(...)
Nrha EURO Futurity     327.039 $ (356 entries)
8. IRHA Futurity                295.293 $ (760 entries)
9 Nrha  EURO Derby         251.542 $ (348 entries)
10. Cactus Reining Cl        206.997  $ (1235 entries)
(...)
12 GER Breesers Fut.   174.890 $ (431 entries)

ANNO 2017 TOP RIDERS RANKING in $
1. A.Fappani     440.370
2. C.Schmersal 329.267
3. S.Flarida       201.108
4. D.Tremblay   175.866
5. J.Vanlandigham 171.761
(...)
09.  A.Fonck 133.905
10.  B.Fonck  103.080
17 G.Lendi    81.223
18. M.Fisk    76.338
2017 TOP NON PRO RIDER
M.McCutcheon 148.176

TOP SIRES ANNO 2017
1.Gunner 1.2 ML x 308 puledri
2. Wimpys Little Step 770.000 x 338 puledri

domenica 14 ottobre 2018

BREEDERS FUTURITY GERMANY 2018, THE CHAMPIONS

KREUTH, 6/13 OTTOBRE 2018
Nrha Germany 120.000 euro added
4 YRS OPEN: LENDI DOMINA KREUTH. GENNARO IS BACK ! (231)
4 YRS NON PRO: AMBROSINI, KING OF KREUTH
YRS OPEN: BERNARD FONCK IS THE KING (228)
3 YRS NON PRO: ANITA ERNST IS THE CHAMPION

FINALE 4 ANNI OPEN (QUI RESULTS)  (foto courtesy S.DialeQuando per ultimo tra i  33 guerrieri di Kreuth entra Gennaro Lendi sul baione targato Quarter Dream.. è assai grande la suspense. Occhi tutti puntati. Gennaro lo sa e senza dubbio ha voglia di girare pagina dopo la prova opaca dei Weg. 
Ma c'è da battere un 228 realizzato da Dominik in stato di grazia che oltre alla gara più bella della sua carriera ha concluso la sua corsa  sciabolando a morte per tre volte le sabbie di Kreuth a suon di +1 . Gennaro entra con redini lunghissime e l'approccio del grande campione. Stoppa e spinna chiudendo il primo round con  73 già in tasca. Ma è nei cerchi che fa la differenza andando a cercare due volte il super.credito, sfilando a destra e sinistra in modo simmetrico con redini per terra, mano ferma  e cambi invisibili. Delle tre spade finali che chiudono il match,  a mio avviso,  è la seconda quella che impressiona e che a mio parere gli ha portato anche un +1 e 1/2 in qualche taccuino. Quando lo speaker annuncia il 231 finale, è tripudio nel catino di Kreuth perchè le belle gare sono sempre apprezzate dai Reiners, qualunque casacca/bandiera tu stia vestendo. Gennaro si alza in piedi sulla sella ma solo per un momento visto  il ragionevole smarrimento della sua monta.  Per chi ha buona memoria si ripete di fatto il podio dell'Eurofuturity 2018 (a parte Beppe, ovviamente,  qui era con una altra monta). Di un soffio dietro Cira, ancora Ann e Rudy che comunque guadagna il titolo L3 . Passo e chiudo:  archiviato Tryon, Gennaro is back!
1. G.Lendi e Colonel Dancing Gun 231
2. D.Reminder e Call Me Mr Woodoo 228
3. A.Fonck e Gunner Specialolena 227.5
R Kronsteiner L3 Champ, O Stein Champ L2, P. Van Ede Champ L1

A proposito: QUI VEDI TUTTO IL REINING > 230 (compreso Gennaro!)

QUI ALL WEEK RESULTS
by showmanager

QUI GO LIVE WEB 
VAI QUI ALLA PAGINA GENERALE CON LIVE WEB.
Finali gratuite e tutte con Live Comment in tedesco

FINALE 4 YRS NON PRO (qui results): Carlo Ambrosini non sbaglia un colpo e vola unico cavaliere  sopra il 220 a vincere largamente il titolo 4Yrs Non Pro, nei livelli 3/4. La Blessing gli è reserve ma anche Champ L1/2. Podio maggiore:
1. C.Ambrosini e Saturdaynight Tag 221
2. S.Blessing RB Lil Ruf Two 217
3. N.Hubner e LVR Sparkle On Top 215
3. S.Scharroo e Topsail Wimp BB 215


FINALE 3 YRS OPEN: (Pic Tom HautmannIl Campione del mondo torna e inanella un'altra delle sue vittorie imperiose a quota 228, quando ancora mancano due mesi al Big One di Cremona e i ragazzi lassù nelle sabbie di Kreuth tirano le marce fino in fondo.  Certo magari  punteggi un filo roboanti visto che pur sempre i ragazzi veleggiavano a due manine. Se in Belgio lo show dei tre anni di settembre era stato espugnato a sorpresa dai tedeschi, qui in Germania è addirittura un Podio monocolore belga (Oops they did it again...) in una notte in cui il Go round Leader Ludwig (dopo l'ottima prova in Belgio) inciampa e quasi cade in un rallenty con cambio malandrino dietro e almeno un paio di BIG (Rudy e Cira) saltano fuori malamente da uno spin, vanificando la cavalcata finale. Tra gli italiani super Dido Masi di un soffio Reserve (224) dietro a Ernst che si aggiudica  il livello L3. Bene anche Cortesi nella top five. A Levin Ludwig i Livelli 1/2. Nota personale: è stato simpatico ascoltare il commento live anche qui a Kreuth , ovviamente in tedesc ,dai due simpatici "colleghi" in cabina, con un filo di orgoglio (passatemelo) per avere in questo senso fatto scuola con il Team Bonaga. Podio maggiore:
1. B.Fonck e Spook Sunburst 228
2 C.Baeck e NF Shining Whiz 225.5
3. A.Fonck e Smart Little Ruffle 224.5
QUI ALL RESULTS 

FINALE 3 ANNI NON PRO: Imperiosa la finale di Anita Ernst che si aggiudica tre livelli su quattro aggiudicandosi con netto distacco questa finale dei tre anni.. Scivola la Shmidd che pure aveva dominato il Go. Il nostro Perdotti è Reserve.  Podio L4
1. A.Ernst e BH Sailin Withatwist 219
2. A.Pedrotti e  Saturday Big 213
2. M.Otten e Spook Coop 213
QUI FULL RESULTS 


QUI PAGINA WEB EVENTO +LIVEWEB

sabato 13 ottobre 2018

USA DAY BY DAY: AQHA CONGRESS 2018

COLUMBUS, OHIO 2/28 OTTOBRE 2018
REINING CLASSES TERMINATE
Da LUN 15/10 tutte le discipline tradizionali del mondo Quarter.
FREESTYLE : DAN JAMES, FREESTYLER & SUPERSTAR
CAEY DEARY SUPER CHAMPION AT FUTURITY CONGRESS
MARTINOTTI LEV. 2 CHAMPION


QUI GO LIVE (X 3 ARENE)

QUI AGENDA EVENTI DAY BY DAY

QUI PAGINA EVENT RESULTS

FREESTYLE OPEN: Ancora una volta è  Dan James ( già Reserve all'invitational reining a Okla del 2017 e trionfatore nel 2014  nei panni dell'indiano di Lone Star Ranger) sul podio più alto tra i Freestylers. Una gara arrivata solo a notte fonda ma che sicuramente ha riscosso l'interesse degli appassionati, alemno a guardare i punteggi. James si aggiudica anche circa 7000$
1. D.James e Don Magnum 232
2. K.Shedauskas e Red Gun Two 226
3. L.Gingerik e CJ Rio Zan Par Gun 224.5
Robert Pearce si aggiudica la classe Non Pro (219)

COSI' LA FINALE OPEN DEL CONGRESS FUTURITY 
(foto Tribute)) 
In Ohio, comanda Casey Deary al Congress 2018. GO e Fiinale senza se e senza ma. Dopo la sfilata dei 118 Youth ( e Short Stirrups) finalmente entrano nella Celeste Arena i 45 finalisti del Futurity Open, una finale che da tradizione va in scena solo per i livelli maggiori 3/4. 
 Il cavallo Champion è figlio di Walla Walla Whiz (2ML $ by Arcese QH) x Americasnextgunmodel, la femmina già Nrha Futurity Champion con Deary nel 2012) , scusate se è poco! 
Deary con tre cavali in finale   porta a casa complessivamente 63.000$. Sopra il 220, vola anche il terzo cavallo di Deary davvero a rischio monopolio  e poi Bell e Bertolani. Così il podio L4:
1. C.Deary e Americas Supermodel 227
2. C.Deary e Gunnarickashay  224
3. A.Fappani e Money Carlo 223.5

COMPLETE RESULTS 
DA qui clicca Detailed scores x vedere a anche singoli punteggi.
Nel Livello 3 Gabriel Diano si aggiudica la classe, ma salutiamo con piacere la  Reserve Championship di  Francesco Martinotti (218.5)

venerdì 12 ottobre 2018

MEMO: 1^ RATA FUTURITY IRHA 2018

SCADENZA 1^ RATA /INSTALL: 15 OTTOBRE
Seconda Rata 15/11

Da Irha un utile Memo sulla 1^ Rata Futurity 2018, in scadenza LUN 15 per i tanti (speriamo tantissimi) cavalieri e proprietari "ben armati" in vista del Big One Futurity Irha di dicembre. Qui tutti i dettagli per il pagamento 

Se non si rispetta la prima rata è comunque possibile saldare l'intera iscrizione al 15/11 pagando una modesta "penale". La "mora" diventa più alta se si salderà l'importo  l'importo oltre il 15/11. 

CONDITIONS ENGLISH

CONDIZIONI ITALIANO 

giovedì 11 ottobre 2018

LAZIO REINING, TROPHY IN MEMORIA DELLE OTTO ANIME PERSE

IL TROFEO DEGLI ANGELI 
"PER NON DIMENTICARE...PER NON DIMENTICARLI"
CI Cassia, Nepi 12/14 Ottobre 2018
Gli amici di Lazio Reining, in occasione della 5^ Tappa regionale in programma nel week end, terrà uno speciialissimo TROFEO DEGLI ANGELI dedicato alle otto anime perse nel terribile incidente occorso sulla Cisa il 30 Settembre scorso.
Una bella iniziativa davvero che ci fa piacere condividere.

LAZIO REINING
12/14 Ottobre 2018
LIVEWEB by Bonaga 
CI Nepi , Tappa 5+ Trofei degli Angeli
IN MEMORIA DELLE 8 ANIME PERSE...

(qui articolo sui tragici fatti del 30 Settembre)

MORSI: LEVE A "S" O DIRITTE, QUALE PIU' SEVERO ?

I MORSI, LE LEVE E LA FISICA....
Nelle infinite chiacchiere di scuderia, uno dei dilemmi che spesso origina lunghe discussioni tra cavalieri è quella intorno all'azione del morso sulla bocca del cavallo. Ora, tutti sappiamo che un "Correction" è più pesante di un morso spezzato e senza ponte, perchè oltre ad agire sulle barre laterali del cavallo, esercita pressione sul palato, che a sua volta dipende dall'altezza del ponte. Più alto il ponte, più pressione esercita, più RAFFINATE devono essere le mani che lo usano. Per non parlare dei Cathedral, che sono morsi ancora più severi e necessitano di mani finissime , altrimenti si rischia di fare danni.

ma qui il discorso è un altro: LEVE A "S" oppure LEVE "DIRITTE". Quale è l'azione più severa? 

RISPOSTA: QUELLO CON LE  LEVE A "S"
"Il morso con le leve a S (foto a lato) contribuisce a dare equilibrio, peso e azione sulle leve quando il cavaliere tira sulle redini. In effetti è proprio la forma ad S a rendere più severa l'azione rispetto a un morso uguale ma con le leve diritte. Si tratta in ogni caso di morsi da usare con cautela per non ferire il cavallo. Il ponte peraltro, non ha una funzione legata solo alla sua altezza (più alto il ponte, maggiore è la sua severità) ma anche rispetto alla sua forma cava, che serve a dare  sollievo alla lingua".
Quando le leve infine sono piegate all'indietro, questa piegatura consente al cavallo di "giocare" di più con l'imboccatura e mettersi quindi a suo agio. Le leve curve all'indietro sono per questo più usate in morsi a ponte fisso basso e sono ottime per cavalli che lavorano molte ore sellati come quelli da ranch o da bestiame.

Il sito da cui ho tratto questa spiegazione si raccomanda : il nome "Correction" può creare equivoci. Questi morsi non servono a correggere i problemi, ma a rinforzare il comando delle redini su un cavallo ben addestrato. Inutile sottolineare che nelle mani sbagliate, questi morsi possono fare molto danno. Sono morsi che servono per il "fine tuning". Il sito conclude infatti: se avete problemi a stoppare o girare il vostro cavallo, tornate a lavorare sulle basi e non usate morsi più severi!
Ma questo, noi Reiners, ormai lo sappiamo bene :-)


mercoledì 10 ottobre 2018

FEI EUROPEI GIOVANILI 2018, ECCO LE LONG LIST DEGLI AZZURRINI

JUNIORS E YOUNG RIDERS IN CAMPO
OBIETTIVO LYONE, ECCO LE LONG LIST DEGLI AZZURRINI
Equità Lione, 30/10 - 4/11 2018
L'ultimo raduno degli azzurrini guidati da Alessandro Meconi, si è svolto nel week end conclusivo del Maturity/Prefuturity di Manerbio, che ha compreso anche  un ultimo CRI di qualifiche. Tutto per la verità in una giornata assai difficile, quando già si diffondeva la voce nei corridoi del terribile incidente della CISA, in cui purtroppo - come tutti sappiamo - sono morti 8 cavalli in rientro proprio dal Palasturla. Lo sottolinea proprio il Coach Meconi che con i ragazzi ha vissuto alcune ore difficili, in cui non sono mancati momenti di grande sconforto tra i ragazzi. "Certo, è stato un brutto modo di iniziare questa avventura verso gli Europei 2018, anche se ci ha colpito davvero la maturità con cui i ragazzi hanno metabolizzato la cosa e hanno affrontato questa ennesima prova di selezione. Lo dico perchè, proprio in ragione della giovane età dei ragazzi, siamo affiancati nella preparazione da una Mental Coach Dr.ssa Elena Montorsi che sta davvero lavorando bene con tutti noi .


Appena spento l'eco dei WEG ed è già in campo il vivaio azzurro.
Si, una bella responsabilità sia perchè nell'ambiente  c'è voglia di medaglie, sia perchè i ragazzi vengono già da un paio di anni fantastici in cui in particolare- lo voglio sottolineare - alla prima edizione dei Mondiali Giovanili 2017 abbiamo portato a casa ben
 6 Medaglie e la pressione in questi casi, sale...
Che squadre saranno quelle del 2018?
Saranno due Team un pò diversi, anche perchè gli anni passano anche per questi ragazzi. Alcuni hanno

martedì 9 ottobre 2018

TUTTO IL REINING IN CASA FEI

ORA ON LINE SUL BLOG I RISULTATI DELLE SCORSE EDIZIONI EUROPEI E MONDIALI SENIORS E GIOVANILI 
Se dopo l'edizione dei WEG 2018 di Tryon (USA) avete la curiosità di vedere come è andata in passato, con particolare riferimento alle performance azzurre, a questa nuova pagina del BLOG trovate i link alle edizioni passate (Mondiali + Europei ) dei Giochi FEI organizzati in ambito Federazione Equestre Internazionale, contenitore prestigioso di cui il Reining fa ufficialmente parte dal lontano 2002.

QUI PAGINA WEB
TUTTO IL REINING IN FEI 

venerdì 5 ottobre 2018

QUANDO IL CAMPIONE DEL MONDO BELGA, VA IN SVIZZERA E... GLI RUBANO LA TESTIERA

DA BERNARD IL CAMPIONE, UNA PICCOLA LEZIONE DI STILE.

Sembra l’inizio di una barzelletta di quelle del tipo “Ci sono un francese, un tedesco  e un italiano…” e invece è la disavventura capitata proprio al mitico Bernardo dal Belgio il quale, appena rientrato dagli USA con ancora la medaglia al collo è andato ai Reining Masters in Svizzera dove gli hanno pure fregato un morso e testiera da gara (!). Per fortuna, nel week end, ha comunque vinto il Trophy Open.

Il fattaccio, è un classico furto con destrezza nel locale selleria,  perpetrato furbescamente mentre la premiata ditta Fonck & Fonck era in arena a montare, ed è venuto alla luce proprio dalle parole di Bernardo che si è sfogato su FB, facendo capire che ha capito benissimo

mercoledì 3 ottobre 2018

2018 LEGACY + MC QUAY DISPERSAL SALE, ECCO COME E' ANDATA

LEGACY SALE  2018
Aubrey (TEXAS), USA
28/29 SETTEMBRE 2018
"Tim Mc Quay, un successo la Dispersal Sale"
Una asta record quella di settembre  che ha prodotto ricavi lordi per 3.6 Ml di dollari e un prezzo di vendita medio di oltre 16.000$. Nella due giorni delle aste, grande aspettativa per la vendita dei cavalli di casa MAC QUAY, dopo che Tim e Colleen a luglio avevano annunciato di volere rallentare il ritmo e dedicarsi un pò ai nipoti.  Interessante vedere come il Top Seller verrà in Europa grazie a Slide Or Die. Ecco come è andata.

HIGH SELLER CUSTOM MADE GUN, 300.000$
Acquistato da Slide or Die
HIGH SELLER BROODMARES
Custom Made Dunnit, 241.000$
Acqistato da J.Baruch









HIGH SELLER YEARLING
Dun Got It, 60.000$
Acquistato da Toyon Ranch














qui COMPLETE RESULTS  2018




Un evento molto tradizionale come la LEGACY SALE ospiterà l'attesa DISPERSAL SALE della famiglia Mc Quay che avevamo già annunciato a luglio (QUI). Tim e Colleen intendono godersi di più i nipoti e semplicemente rallenteranno il ritmo.

FUTURITY AUSTRALIA 2018

K RANCH - MOUNT HUNTER, AUSTRALIA
25/29 SETTEMBRE 2018 
Così il podio al Futurity svolto a fine settembre nella terra dei Canguri: non moltissimi partecipanti, ma pur sempre un evento riservato ai tre anni.

OPEN FUTURITY
1. W.Backhouse e Hastashine 144
2. W.Backhouse e Hollywood Groover 143
Davide Nixon e Michael Toohey si aggiudicano insieme il livello 2/3 (141)
Hayley Saunders e RU Readyforthis 144.5 si aggiudicano il Futurity Non Pro. Curiosamente Toohey si aggiudica anche il titolo Int NP  sullo stesso cavallo delle Open (140)

QUI FULL RESULTS

QUI SITO WEB NRHA AUSTRALIA

lunedì 1 ottobre 2018

IN MORTE DI OTTO CAVALLI VALOROSI

LUTTO NELLA COMUNITA' REINING E NELLA FAMIGLIA WESTERN STYLE
NEW: QUI IL TROPHY DEGLI ANGELI IN MEMORIA DEGLI OTTO CAVALLI SCOMPARSI, ORGANIZZATO DA LAZIO REINING PER META' OTTOBRE
8/10 nota postuma: questo post è stato letto 80.130 volte. Un numero altissimo di letture che testimonia il grande affetto che la comunità reining sa esprimere, quando serve davvero 
QUI sotot un Video collage a cura di A.O'Keeffe
8 Unforgettable Horses from Aurora O'Keeffe on Vimeo.


30 settembre 2018
La notizia che non vorremmo mai scrivere, è purtroppo quella che piomba nella quiete di una domenica pomeriggio  come un pugno nello stomaco, a scuotere nel profondo tutta la comunità Reining che si stringe tutta in un grande abbraccio agli allevatori e  proprietari  Angelucci QH, D.Lomuto/Slide Or Die, A.De Laurentis, E.Cangi, V. Di Bello e N. Ornelli, ma anche ai trainers, (A. Angelucci, P. Chioldo, F. Alfonsetti) agli assistenti e al personale di scuderia, tutti colpiti al cuore da questa immane tragedia. 
Come ormai noto, sulla via  del rientro dal Maturity IRHA lungo la Cisa vicini al raccordo con l'A1, un camion trasporto cavalli ha preso fuoco,
per motivi ancora da accertare. Otto meravigliosi cavalli,

domenica 30 settembre 2018

UN ROMANZO DAL SAPORE WESTERN STYLE

ANDREA NARDI
"NON C'E' OMBRA IN SOUTH DAKOTA", Romanzo
«Il cowboy è un tizio dalla faccia infelice, a cui piace cavalcare nella prateria per poter guardare da lontano i ranch in cui amerebbe vivere rimpiangendo di non essere a cavallo nella prateria».
Così scrive A. Be Earp su FB, chiaramente...uno pseudonimo dell'autore:-) 

<<Tra sbuffi di vapore e crepitare di carbone, l’America di fine Ottocento galoppa sfrenata verso il nuovo secolo. Il tempo del progresso vola rapido e chi vuole cavalcarlo deve affrettarsi così tanto da rischiare di dimenticare le cose più importanti. Ma nel verde mare della Grande Prateria occidentale c’è un’isola in cui l’orologio si è cristallizzato, un posto dove ciò che conta si misura con un metro diverso, dove la vita, strappata alla morte giorno per giorno, forse può davvero avere un significato: La Calahorra.
È possibile vivere fuori dal proprio tempo, nella speranza di afferrare qualcosa di più puro? Con un cavallo sotto di sé e due cani al fianco, un ragazzo sfiderà l’immensità senz’ombra e senza bussola della prateria, alla ricerca del proprio sentiero e della propria meta, in un mondo che sembra ormai pronto, in nome del denaro, a dimenticare cosa voglia dire essere umani. 

EDITO DA ROBIN 

Ne diamo volentieri notizia

MATURITY E PREFUTURITY IRHA 2018, THE CHAMPIONS

MANERBIO (BS) 25/30 SETTEMBRE 2018
Added Maturity+Prefuturity 38.000 euro + Added LR Futurity Lombardo:10.000 euro 
30/9 L'incidente della Cisa e la morte di 8 cavalli
BREAKING NEWS: LUTTO NEL MONDO REINING

MATURITY OPEN  CHAMPION: RUGGERI CHAMPION, AL RUN OFF CON PIAZZI 
MATURITY NON PRO: MATTEO CAPELLO IS THE CHAMPION
IRHA PREFUTURITY OPEN:CORTESI 2 VOLTE CHAMPION AND RESERVE! 
IRHA PREFUTURITY NON PRO: BERNARDELLI IS THE CHAMPION 
30/9 FINALE MATURITY NON PRO : (foto D. or A.) Ultimo atto nazionale di questo to Show Irha in cui il giovanissimo Matteo Capello mantiene la leadership anche in finale dimostrando carattere e maturità nel ripetere di fatto lo score del GO. Dopo i fatti della Cisa, Matteo ha dedicato subito la sua vittoria alla memoria dei cavalli scomparsi. Del Maturity 2018 i aggiudica tre livelli su quattro della finale cadetta
1. M. Capello e Rs moon Jac feo 144.5
2. PP. Ambrosini e Show Surprise Step 143
3.K.Stoll e HH Rico n Sparky 142*
3. A. Vincent Ima Spooks 142
3.M.Baldelli e Sparkle Taco 142
3. E.Sciulli e Snips Gotta Bud 142
*La Stoll al Run off con Vincent  si aggiudica inoltre il livello 1


CRI** Di scena anche gli azzurrini di Meconi sulla via degli Europei di Francia 2018
CRI juniors: vittoria di G.Dorazi su Plays Whis 141
CRI YOOUNG RIDERS: vittoria di Matteo Bonzano su High Pont Reiner e Simone Ceruti su Great Quintana con lo score di 142

-ALL WEEK RESULTS
by Showmanager

29/9 MATURITY OPEN FINALS
(foto D.or A.)Una gara entusiasmante conclusa addirittura solo dopo la girandola del Run Off nei livelli maggiori dopo un testa a testa millesimale tra Ruggeri e Piazzi. E siccome i Run Off, si sa , sono  un pò come i rigori nel calcio... onore a entrambi i contendenti, davanti di un soffio a una evergreen come Kelly ! Ruggeri é Champion L3/L4, Piazzi gli è Reserve (dopo il run off) ma è anche  Champion L2
PODIO l3/l4 OPEN
1. M.Ruggeri e Mister Little Uno 148.5/150
2. M.Piazzi e Jessies Lil Dreamer 148.5/149
3. K.Zweifel e Dunnit Like a Master 148
Fabio Alfonsetti e Nicola Sergio dividono la vittoria nel Livello 1


28/9 RESULTS PREFUTURITY IRHA NON PRO 
Così il podio cadetto della vetrina dei tre anni .
1. E.Bernardelli e Trashyaman 142
2. M.Bonzano e High Brow Sunburst 141.5
2. P.P. Ambrosini e Gunnalittlestep 141.5
2. AN Puig e A Whiz N Cash 141.5
Lo spagnolo AN Puig è inoltre Champion INT+LTD
Il Futurity Lombardo NP va a E.Bernardelli

28/9 RESULTS PREFUTURITY IRHA OPEN
(foto Dead Or Alive) Cortesi rules! Il govane Trainer da Forlì rientra dai Weg e inanella primo e secondo posto delle classi Open e Int Open in quello che è senza dubbio  drive test più importante della stagione.  Bella gara con tanti ottimo GO. Sfortunati Valtorta e Midili. Il primo cade con il cavallo /senza conseguenze) dopo una serie di spin, Mirko perde una redine a terra ed è costretto a fermarsi e scendere di sella ma occhio al piccolo Ice (fa paura!). Onore a Schippa terzo punteggio assoluto, ma ...non era iscritto nella Open piena. Insomma, ottimo viatico quello di venerdì che se sommato al Futurity Belga e al prossimo Breeders di Germania (metà ottobre) ci darà davvero la cartina tornasole per interpretare al meglio il Big One di Cremona !  
1. M. Cortesi e PC Nana for Me 146
2.M.Cortesi e PC Fogger Dream 145.5
3. M. Midili e Big Code 144.5
3. Stefano Cerutti è GD Wimpy Tari Snap 144.5
Kevin Gasser e Matteo Lattuada si aggiudicano il titolo LTD Open (141)
Nel Futurity Lombardo Open vittoria di S.Valtorta su SF Space Gun

FUTURITY BELGIO 2018, RESULTS

GRATHEM (NED) 24/30 SETTEMBRE 2018
OPEN FUTURITY: STEPHAN ROHDE IS THE CHAMPION. 
NON PRO FUTURITY: GINA SCHUMACHER RULES 2 TIMES. 
IL FUTURITY BELGA PARLA TEDESCO !
(foto A.Bonaga)
Aggiungi didascalia
 OPEN FUTURITY VEN 28:  a sorpresa si colora di tedesco il Podio del Futurity belga. Vince Stephan Rohde, outsider di lusso ma non nuovo a questo genere di imprese,  spesso presente agli eventi europei e inoltre atleta già nel giro della naizonale Fei. Così i migliori L4 Open nei 3 anni, con 41 atleti sono scesi in campo in contemporanea con l'evento italiano. E i Fonck per una volta, sono per un soffio già da podio. Tutti cavalli ovviamente, che rivedremo a Cremona a metà dicembre

RESULTS OPEN FUTURITY BELGIO  
1. S. ROHDE e Eclipsolena 223.5
2. G. Ludwig e Alpha Top Gun 222.5
3. G.Ludwig e Ha Whizzing Spark 222
3. C. Baeck e Sailorarcofpride BB 222

29/9 OPEN 3+4YRS: gara in vierità persino più affollata del Futurity 3 anni, con 45 binomi al via in una sorta di Challenge aperto anche ai 4 anni.La spunta Ann, su Cira.
1. A.Fonck e Gunners Specialolena 225
2. C.Baeck su Gumpatrashya 222
3. C.Baeck su Shine Flashy Shine 221.5

29/9 FUTURITY NON PRO. nei tre anni cadetti , 15 entries in tutto, vittoria netta di Gina Schumacher che piazza due monte in testa a parimerito . Colonel danger zone e Shiney Dun Face doppio score vincente da 216


Il piccolo Belgio mette in piedi una gara davvero piena di cavalli , merito forse anche del carico di medaglie dai WEG 2018 (Oro individuale a Fonck, argento a Squadre)

venerdì 28 settembre 2018

USA, MARKEL FUTURITY SALES 2018

LE ASTE DI OKLAHOMA, ANNO 2018
C'è già fermento per un happening classico che accompagna il Futurity NRHA di Oklahoma. Siamo ancora in fase di consignment e quindi non ci sono ancora gli elenchi 2018 con i VIDEO annessi dei prospects che tanto fanno palpitare i cuori

QUI PAGINA WEB MARKEL SALES 2018 

Ricordiamo anche che l'Highest Seller 2017 (qui sopra  nella foto) tra i due anni fu venduto a 81.000$. Si trattava di Sparky Jac Dun It  (colt da Electric Code), acquistato da Dean e Cherie Spence e venduto dai Muhelstatter.





QUESTI TUTTI I PROSPECTS 2015 BATTUTI NEL 2017

giovedì 27 settembre 2018

FISE 2018: ISTRUTTORI, NASCE IL CODICE DI COMPORTAMENTO

"PER FARE CRESCERE I NOSTRI RAGAZZI IN UN AMBIENTE SPORTIVO SANO E PULITO"
Con la pubblicazione del “Codice comportamentale degli Istruttori, tecnici e staff tecnico federale” approvato con delibera n° 832 dell’8 settembre 2018, la Federazione intende tutelare la reputazione dei propri istruttori e fornire agli stessi delle linee guida per riconoscere e affrontare i disagi sociali che molti giovani possono subire.

La Federazione è consapevole del ruolo sociale che svolge nella crescita dei giovani e la responsabilità assunta nei confronti dei genitori che affidano i propri ragazzi agli istruttori federali nel convincimento di poter trovare ambienti sani e coltivare valori e principi corretti e puliti.

Per tali motivi è stata fra l'altro inibita la possibilità di esercitare l’attività di Istruttore federale a tutte le persone che siano state colpite da alcune tipologie di provvedimenti cautelari per delitti contro la moralità, contro la persona e così via.

QUI CODICE DI COMPORTAMENTO  FISE
ISTRUTTORI FEDERALI

mercoledì 26 settembre 2018

DUAL PEP, LA SCOMPARSA DI UNA LEGGENDA DEL CUTTING

DUAL PEP, QH STALLION (1985* - 2018+)
Peppy San Badger x Miss Dual Doc
UN TOP SIRE DA 25 ML DI DOLLARI!
Aveva da poco compiuto i 33 anni, non pochi per un cavallo.
La sua proprietaria  Dotty Hill ,  che lo acquistò nel 2011, l'ha accompagnato nell'ultima ora, quella in cui  Dual Pep ha lasciato il mondo terreno dopo una vita prestigiosa e colma di successi.

Il 25 settembre, proprio nelle ore in cui lo stallone si spegneva serenamente, una delle sue tantissime figlie vinceva il BB Futurity Open di Cutting ad appena 10 miglia da casa sua. La cavalla si chiama Tears from Heaven (Lacrime dal Paradiso) e questo nome , così dice Dottie Hill, ha un simbolismo che non potrà mai dimenticare.

Dual Pep, che in carriera aveva vinto oltre 300.000$ è stato un riproduttore storico del mondo Cutting, da sempre nella Top Five degli stalloni da cutting e  arrivando alla somma record di 25,8 Milioni di Dollari vinti dai suoi figli in arena, tra i quali spicca Dual Rey che per vincite è assai vicino !
Nel 2016 il tasso di monta era 5.000$

QUI LA SUA SCHEDA

(SOTTO UN VIDEO DEL 1990)

NRHA CERCA "AFFILIATES AMBASSADORS" DA TUTTO IL MONDO


NRHA, attraverso il lavoro di Nancy e John Tague del Toyon Ranch (TX) ha annunciato che sta facendo la selezione un gruppo di "Ambasciatori del Reining" ,  persone  che nelle varie Affiliates in giro per il mondo ha contribuito su base volontaria allo sviluppo del Reining. L'intento è quello di creare una sorta di piccola comunità globale, individuando queste persone nelle Otto Regioni USA affiliate Nrha che nell'area del Canada Est, Canada Ovest, Sud America, Europa, Messico e Australia.

Le persone che saranno selezionate riceveranno un contributo da  Nrha per le spese di viaggio e due inviti per presenziare alla cena di gala della Hall of Fame (Sliders Night Out) calendarizzata durante il  mitico Futurity di Oklahoma il 28 di novembre.

Durante la serata di gala saranno festeggiati Bill Bradley e Dun It For Chex, nuovi inductee nella Hall of Fame mentre l'attore W.Shatner (Star Trek) riceverà il Dale Wilkinson Award

INFORMAZIONI SULLA INIZIATIVA
lbaker@nrha.com

martedì 25 settembre 2018

SNOWMAN, IL CAMPIONE DA "80 DOLLARI "

SNOWMAN, THE <80 DOLLARS> CHAMPION (1948/1974) 
DALLA VIA PER IL MACELLO, ALLA HALL OF FAME DEI SALTATORI 
Nell'era del breeding perfetto da laboratorio , fa bene al cuore raccontare una storia che va totalmente fuori dalle righe.
Ed è la storia di un saltatore che in America - in anni difficili, quelli della guerra fredda -, ha ispirato una intera nazione con la sua storia di riscatto sociale.

Snowman, era un grosso cavallo grigio di origini meticce (un pò Quarter, un pò Morgan, un pò cavallo da tiro e chissà cos'altro) che dopo la doma era stato usato prevalentemente per lavori agricoli in una fattoria. Il suo proprietario di allora, quando il cavallo aveva otto anni, decise però di liberarsene e fu dato a un commerciante per la vendita al mercato.

La storia, come si sa, è fatta anche di strani incroci del destino.
Proprio quel giorno un istruttore di equitazione di origine olandese, Harry De Leyer, era partito da casa con l'idea di partecipare  ad un'asta di cavalli in Pensylvania, avendo l'intenzione di acquistare un cavallo per fare lezioni nel suo maneggio. Quando arrivò a destinazione l'asta purtroppo era già finita. Erano rimasti sul posto solo alcuni scarti che i battitori  avevano a quel punto già destinati "all''ultimo viaggio": tutti gli invenduti di quel giorno erano infatti già pronti per essere caricati su un camion per il Macello.

Il destino quella volta, prese le forme di uno sciocco  ritardo su un appuntamento. De Leyer, che si era fatto un viaggio a vuoto,

lunedì 24 settembre 2018

"BYE BYE" WEG ... SEE YOU IN 2022

SONO FINITI I WEG 
TRYON (USA) 11/23 SETTEMBRE 2018
ITALIA QUINTA NEL MEDAGLIERE FEI
PROSSIMA FERMATA 2022, MA CASA WEG ANCORA CERCASI !
Con la cerimonia di chiusura i domenica sera, sono ufficialmente terminati nel week end i Giochi mondiali WEG FEI 2018 di questa edizione americana. Anche se, con la rinuncia della candidatura della Slovacchia per
il 2002, non si sa ancora dove si terranno i prossimi Mondiali.

Come già sappiamo il Reining Team Italy capitanato dal Coach Marco Manzi purtroppo non ha portato a casa Medaglie (come successe nelle edizioni 2002/2006/2010) anche se ben 4 atleti azzurri si sono qualificati per le Finali Individuali e tra tutti il romagnolo  Manuel Cortesi ha infine conquistato il 5° Posto assoluto, davvero a un passo dal podio (224.5).
La crescita europea è oggi un fatto e Belgio, Germania e Austria nelle ultime due edizioni hanno fatto sentire forte la loro voce, a dispetto di Team titolati come pure sono il Canada e il Brasile. Ciliegina sulla torta a livello continentale, è stata infine la Medaglia d'Oro Individuale conquistata meritatamente da Bernard Fonck, cavaliere belga nonchè Million Dollar Rider Nrha.

Per il resto i WEG 2018 hanno incoronato la Germania come prima nazione per medaglie conquistate (comandano gli Ori portati a casa, non il totale delle medaglie), seguita da Olanda e GB. Usa solo quarti benchè padroni di casa e proprio davanti all'Italia. Si, perchè l'Italia con 3 ori conquistati (sia pure non nelle discipline più di grido, Volteggio, Paradressage e Paradressage Freestyle)) è comunque 5^ assoluta,  nell'elite delle 17 Nazioni che hanno partecipato a questi Mondiali.

Il Presidente Fise Marco di Paola ha espresso la sua soddisfazione (LEGGI QUI) per l'avventura azzurra

E tra quattro anni ? I WEG devono ancora trovare casa, dopo la rinuncia di Samorin (SLOVACCHIA) arrivata alla fine dell'anno scorso. 


QUI TUTTO IL REINING AI WEG FEI 2018

QUI MEDAGLIERE GENERALE WEG 2018

THE SCORE,QUANDO IL REINING SI FA LEGGENDA

TUTTO IL REINING SOPRA IL 230
Forse avete già letto in passato questo mio resoconto delle gesta più epiche dei nostri Reiners nelle arene di tutto il mondo.  Se è vero che dal 220 in su il Reining è tutto bellissimo, quando si scala la vetta del 230...allora diventa leggenda. Se non l'hai ancora letto, ecco qui l'elenco dei cavalieri che negli anni....fecero l'impresa !

QUI VAI AL LINK
clicca x leggere l'elenco!