domenica 24 giugno 2018

LA SCOMPARSA DI JOE HAYES, GIUDICE NRHA

JOE HAYES PASSED AWAY 
La scomparsa di J.Hayes, Giudice NRHA
La notizia sta facendo  il giro  sui  Social, come ormai succede in questi casi e certamente a breve avremo qualche fonte ufficiale.
Abbiamo appreso proprio da FB della scomparsa di Joe HAYES originario del Texas (Usa) , stimatissimo uomo di cavalli e Giudice NRHA, che proprio a maggio era stato nella cinquina giudicante al Derby IRHA. Nelle prime ore si era parlato del suo stato di salute ma poco dopo è emerso che purtroppo Heyes è deceduto dopo un incidente stradale di cui non è ancora chiara la dinamica. Forse anche per questo la notizia ha lasciato attonite molte persone che lo conoscevano e lo stimavano

Una figura di spicco tra i Giudici Worldwide Nrha, così lo ricorda Ricky Bordignon da me raggiunto al telefono
"Purtroppo ho saputo proprio oggi della notizia.  Dapprima si è parlato di malattia ma in breve è emerso che inve Joe è rimasto vittima di un incidente dauto  Incredibile . Poche settimane fa a Cremona in maggio ci siamo salutati come sempre con grande simpatia".
Hayes ,iniziò come assistente da Bob Loomis e poi ha avuto una bella carriera prima come atleta e poi come allevatore e Giudice.. In molti lo ricordano in Italia, perchè sul finire degli anni '80 tenne un famoso clinic a cui parteciparono molti Reiners di prima generazione , tra cui appunto Ricky.
"In molti ci siamo formati al Reining attraverso persone come Joe. Ed era bellissimo ritrovarsi agli Show di anno in anno". La notizia accade proprio alla vigilia del Derby di Okla, in cui certameente non mancheranno di ricordarne ufficialmente la figura umana e professionale

Grazie anche al trainer P.Fabbri tra i primissimi a ricordarne la figura su FB, da cui ho tratto questa immagine e a tutti gli altri che si stanno aggiungendo in queste ore. E' comparso un commento ufficiale anche sulla pagina FB della NRHA.

REST IN PEACE

QUI NOTA NRHA

NOTA:: prima di questa News , oggi avevo pubblicato un mio racconto umoristicco sul BLOG. Ovviamente per ovvi motivi di delicatezza e opportunità, ho rimosso il post e l'articolo sarà rimesso on line tra qualche giorno. 

Nessun commento: