venerdì 7 giugno 2019

"TAKE BACK NRHA", IL GRUPPO FACEBOOK CHE FA "OPINIONE" SUL WEB

Già il nome non ha bisogno di presentazioni, così come la "foto di copertina". Moltissimi sono i Non Pro che lo animano, ma con di hiverse presenze eccellenti. Il tutto in un frullato misto di rivendicazioni (costruttive) verso la casa-madre Nrha e di sguardo nostalgico verso i "good old times" quando il reining era più passione, meno business. ...e costava meno!

Nei fatti Take Basck NRHA è  "solo" uno
dei tanti  grupponi Facebook che galleggiano nella rete,  ma conta comunque oltre 3100 membri (l'iscrizione va autorizzata dagli amministratori) ed è nato ben sei anni fa. Recentemente , si è preso la ribalta diventando il motore del Tam Tam mediatico che ha prodotto in pochi giorni (dopo un post di J.Keller, ripreso da molte persone note compreso iR.Cuoghi come Presidente del Board Europeo) un cambio di rotta, una retromarcia forzata nel vertice di NRHA che ha deciso infine di NON inserire le vincite del Run for a Million Show di agosto nelle vincite Lifeiime (LTE)

TAKE BACK NRHA indubbiamente fa opinione. Ogni tanto si spende per cause laterali, ma sono diverse le punzecchiature che i suoi membri (qualcuno illustre) lanciano nel web: dal tema dei Top Non Pro (quasi sempre parte di Clan potentissimi) al costo ritenuto eccessivo degli Show ufficiali, fino alla polemica (recente) sul fatto di continuare ad aumentare sempre e solo i montepremi dei vertici L4.  Comunqne la pensiate, alcuni dibattiti sono interessanti, animati molto spesso da NON PRO che lamentano il fatto che pur essendo il cuore stesso dell'Associazione, non vengono considerati abbastanza in nessun processo decisionale. Mike Miola recentemente si è erto difensore dei reiner di periferia, Don Boyd gigioneggia sul numero eccessivo di categorie previste , che così polverizzano il montepremi e basta) e così via. Il sito NRHA d'altronde (compresa la pagina FB) è per scelta è un organo di informazione Istituzionale che non è nato per ospitare dibattiti.

Non si sa se tutto questo fermento movimentista (così apparentemente lontano dall'ortodossia ingessata del mondo Cowboys, tutto patria e onore) si tradurrà in qualcosa alle prossime elezioni del Board NRHA. E nemmeno si capisce se una progressiva rivolta (o presa di coscienza) della base faccia poi realmente  bene a questo sport, che infine si nutre dell'epica dei grandi campioni e non delle categorie di base (con buona pace dei tanti reiners di periferia come me) .
Prendetelo come una "piazza di discussione" in cui alcuni argomenti sono interessanti e altri del tutto laterali. Diversi utenti europei si sono aggregati al treno e, comunque la pensiate sul tema, è un modo utile per tenersi informati sul "what's going on".

QUI PAGINA DEL GRUPPO SU FB
la richiesta di iscrizione va validata dagli Amministratori del gruppo, che mediano anche i post pubblicati onde evitare che si inseriscano commentatori seriali o litiganti di professione. Egualmente i POST passano prima al vaglio di un moderatore/Amministratore (uno dei riferimenti è Kit Cosper)


NOTA BENE: NRHA HA UN SUO FORUM" UFFICIALE SU FACEBOOK
NRHA TODAY
Per entrare nel gruppo occorre essere membri Nrhaed approvazione da un moderatore



Nessun commento: